Shampoo per la dermatite seborroica: quale scegliere?

dermatite seborroica del cuoio capellutoLa dermatite seborroica al cuoio capelluto  può essere trattata sia attraverso l’applicazione per via topica di farmaci appositi sia usando specifici shampoo, in grado di contrastare l’arrossamento e il prurito ed eliminare le squame tipiche del disturbo.

Per la scelta del prodotto più adatto, la decisione migliore è rivolgersi al proprio dermatologo di fiducia, che a seconda della gravità della situazione, potrà consigliare di utilizzare uno shampoo a base di zinco, acido salicilico, catrame di carbone, selenio, chetoconazolo o corticosteroidi.

Rimedi per contrastare la dermatite seborroica del cuoio capelluto provengono anche dalla natura, con prodotti contenenti sostanze come aloe, olio di iperico, echinacea e malva. Tra gli shampoo con ingredienti naturali maggiormente efficaci c’è ad esempio Aluseb® Shampoo, che sfrutta l’azione del composto polifunzionale Alukina®.

Oltre alla scelta del prodotto più adeguato alle proprie necessità personali, occorre ricordare che in presenza di dermatite seborroica i capelli vanno lavati con delicatezza, cercando di non usare acqua troppo calda. Al momento dell’asciugatura, il getto dell’aria del phon deve inoltre essere a temperatura moderata o fredda, per evitare di peggiorare la situazione.

Articoli simili che potrebbero interessarti