Dermatite

Mililla chiede:

Buonasera Dottore, mio marito soffre di dermatite da molti anni, quest'anno ha avuto degli sfoghi piuttosto violenti ed ha perso un po' di capelli. Ha sentito il parere di due specialisti, uno lo ha riempito di cortisone (che ha ridotto il rossore, ma gli ha provocato una forte ustione), l'altro gli ha fatto fare un test delle intolleranze, con esito negativo e gli ha dato Aluseb, biotina e shampoo Vea per un mese, prima del controllo. Durante la seconda lettura de test gli è stato detto che una dermatite così violenta può nascondere qualche male più grave, come un linfoma. Io mi chiedo, se ci fosse anche il minimo sospetto, invece che dare un mese di creme e lozioni, non era meglio fare una biopsia? Può essere possibile che si tratti di un male così grave che persiste da circa 30anni? Grazie mille

Risponde l'esperto:

Buongiorno signora,
Non mi è possibile dare una risposta per risolvere a distanza il suo problema.
Le consiglio di affidarsi con fiducia ad un bravo dermatologo.
Prof. Antonino Di Pietro
Dermatologo a Milano
www.antoninodipietro.it
Condividi [ssba]