Come curare la dermatite seborroica del cuoio capelluto

Annuncio Pubblicitario

Cos'è la dermatite seborroicaLa prima cosa da fare in presenza di sintomi come arrossamento, squame giallastre, intenso prurito alla testa, sensazione di dolore o escoriazioni sul cuoio capelluto è recarsi da un dermatologo per una visita di controllo. Lo specialista verificherà se il fastidio presentato è dovuto a dermatite seborroica o ad altri problemi cutanei.

Una volta accertato che si tratta di dermatite seborroica del cuio capelluto, il dermatologo potrà stabilire la cura adatta al caso specifico.

Se non si tratta di forme particolarmente gravi si potrà intervenire con shampoo contenenti selenio, ketoconazolo o corticosteroidi.

Tra i prodotti più efficaci e privi di controindicazioni, perché costituiti da sostanze naturali, lo specialista potrà anche consigliare Aluseb® Alukina. L’Alukina® è un composto polifunzionale contenente allume di rocca, Retinil Palmitato e Acido 18-beta-glicirretico, elementi che agiscono in maniera sinergica sulla cute, garantendo un’azione sebostatica, emoliente, lenitiva e rigenerante. I risultati sono piuttosto immediati ed evidenti già dopo due settimane.

Articoli simili che potrebbero interessarti

Annuncio Pubblicitario