Cura della dermatite seborroica: un aiuto anche dai rimedi “casalinghi”

miele-per-dermatite-seborroicaPer contribuire ad attenuare i fastidi e le lesioni provocati dalla dermatite seborroica, contemporaneamente alla pratica di terapie  specifiche, si può ricorrere anche a rimedi “casalighi”. Ecco alcuni tra i più noti:

Miele. In virtù della sua azione antibatterica e fungicida, il miele costituisce un toccasana per supportare il trattamento della dermatite seborroica. Per applicarlo, occorre diluirne un paio di cucchiai in acqua tiepida. La soluzione va poi spalmata sulle zone colpite, lasciandola in posa per due-tre minuti, per poi eliminare la parte in eccesso e risciacquare con acqua tiepida dopo due-tre ore.

Olio di oliva. Svolge un’azione antinfiammatoria, grazie alle sue proprietà emollienti e alla presenza degli acidi grassi insaturi. Si può applicare direttamente sull’area interessata con un batuffolo di cotone, frizionando lievemente fino a che l’olio risulti assorbito.

Argilla Verde. Aiuta a ridurre il sebo, favorisce il ricambio cellulare ed è particolarmente utile per la dermatite seborroica al cuoio capelluto ma può essere applicata anche sulle altre aree del corpo. Bisogna preparare un impasto di due-tre cucchiai di argilla  con acqua e poi spalmarlo sulla zona colpita dalla dermatite, lasciandolo per quindici minuti circa.

APPROFONDIMENTI
A questi accorgimenti casalinghi si aggiungono dei rimedi naturali. Di seguito, alcuni articoli a riguardo:

  1. Rimedi naturali contro la dermatite seborroica: come agisce l’Alukina
  2. Dermatite seborroica al viso: rimedi naturali
  3. Dermatite seborroica del neonato: esistono dei rimedi naturali? 
  4. Il miele tra i rimedi naturali per la dermatite seborroica?