Cura del cuoio capelluto: gli accorgimenti anti-forfora

accorgimenti antiforforaLa forfora è uno tra gli inestetismi più diffusi e può provocare parecchio fastidio a chi ne è soggetto. Oltre all’uso di lozioni e shampoo specifici, per combatterla è utile seguire una serie di accorgimenti nella vita quotidiana. Scopriamo alcuni tra i più importanti.

  1. Seguire un’alimentazione ricca di frutta e verdura, cibi che contengono i nutrienti necessari a mantenere il cuoio capelluto in salute. Da un punto di vista alimentare, è importante consumare cibi ricchi di biotina e di grassi buoni, come gli Omega-3. Va poi limitato il consumo di cibi grassi, eccessivamente zuccherati e troppo conditi;
  2. Idratare correttamente il corpo. L’idratazione è un aspetto di fondamentale importanza per la bellezza e il benessere della pelle e in generale dell’intero organismo. Per raggiungere l’obiettivo, è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno da affiancare preferibilmente a tisane e centrifugati di frutta e verdura fresche;
  3. Imparare a gestire lo stress, concedendosi pause e momenti di relax. Pur non essendo una causa scatenante della forfora, lo stress, infatti contribuisce a peggiorare il disturbo;
  4. Fare attenzione ai prodotti usati per la cura dei capelli. Gel, lacche, mousse sono spesso il fattore che determina la comparsa di forfora poiché alcune sostanze contenute in essi, nei casi di ipersensibilità, possono risultare irritanti per il cuoio capelluto.
  5. Lavarsi i capelli con cura. La chioma può essere lavata anche tutti i giorni. È però importante evitare prodotti aggressivi, optando invece per shampoo specificamente studiati per problemi del cuoio capelluto come forfora e Dermatite Seborroica.